fbpx
Ripensare il proprio sito internet

Ripensare il proprio sito internet

Ripensare il proprio sito internet come strumento di crescita

Lavoro nel campo della consulenza web da qualche anno ormai e ho fatto e fatto caso che c’è spesso un filo conduttore che ritorna sempre, specialmente quando una persona o cliente si approccia a questo mondo. La mancanza di consapevolezza di avere un sito internet e quanto è importante come strumento per crescere e comunicare efficacemente.

Non è mia intenzione scrivere qui un discorso filosofico a riguardo, non è il caso però, penso sia importante fare un poco di chiarezza mentale a riguardo. Credo che il primo aspetto che debba essere analizzato è quello culturale. È interessante notare come nel bel paese troppo spesso, in particolare in alcuni ambiti, alcuni lavori/mestieri e di conseguenza le figure che ci lavorano, come liberi professionisti o freelance sono visti come qualcosa di astratto, di magico e di conseguenza c’è una sorta di ripulsione, rifiuto immotivato verso professionisti di settore.

Il secondo aspetto, come già accennato prima è la mancanza di consapevolezza, a volte paura penso, dei nuovi strumenti digitali che abbiamo e che possono aiutarci nel nostro lavoro, a crescere e a fluidificare e rendere più efficace la comunicazione. Il sito internet è uno di questi. Non dico che bisogna avere tutto chiaro in testa, fin dal principio, ma ignorare o peggio, dare per scontato che questi strumenti si possano creare e utilizzare in 5 minuti e non ci sia una strategia dietro, uno studio o un’analisi è un autogoal clamoroso.

“Sito web si, sito web no, sito web forse domani.”

Il proprio sito internet oggi

Tra gli aspetti più importanti da tenere presente oggi, anzi la sua peculiarità principale quando si parla di siti web è che quest’ultimo si evolve in continuazione. Tralasciando gli aspetti più tecnici come il l’algoritmo di Google che (è molto importante) la funzione del proprio sito web cambia e si evolve in base ai comportamenti e alle ricerche che l’utenza fa sui motori di ricerca. L’esempio più importante e classico che posso fare è quello riguardo al mobile friendly o del sito web responsive.

Tra l’altro visto il comportamento degli utenti e come questi navigano nel web e fanno ricerca, questo aspetto è una arma in più per te e la tua attività.

Come ho scritto nel precedente articolo, il sito web è l’estensione digitale della tua persona e di conseguenza del tuo business. Un approccio superficiale o non consapevole, alla lunga porta più danni che benefici. Qui sotto ti porto qualche dettaglio a riguardo su come le persone navigano sul web. Ovviamente non abbiamo parlato dell’utilizzo dei canali social, anche questi chiaramente influiscono e interagiscono con il tuo sito web e certamente possono fare il cattivo e il bel tempo.

In conclusione possiamo dire che oggi più che mai è importante non soltanto ripensare al proprio sito internet solamente dal punto di vista tecnico, estetico ma, strutturare il tutto in funzione delle tue necessità. Ricordati, il sito web non è una entità astratta ma, una opportunità di crescita, valorizzazione della tua immagine e presenza online.

Tutto questo vale indipendentemente dal fatto che tu sia un blogger o abbia una piccola attività in campagna, in montagna o al mare.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Add comment: